Today's Featured Artist: Michael Godard

Need your order in time for Christmas? Check out our Holiday Shipping Deadlines.

 

|

Image Painting - Impeto by Stefano Rollero

Impeto is a painting by Stefano Rollero which was uploaded on December 3rd, 2007.

More from This Artist

View Profile  |  Search

 

Comments (1)

Post a Comment

Omaggio alla poesia di Jacques Prevert. Collages 180x150 - 1994 La poesia di Prvert una "poesia scritta" per essere detta e quindi "pi parlata" che scritta, fatta per entrare a far parte della nostra vita. Ci che esce con prepotenza il concetto di amore come unica salvezza del mondo, un amore implorato, sofferto, tradito, ma alla fine sempre ricercato. Uomo eclettico ma la sua fama dovuta soprattutto alla produzione poetica, dove Prvert d libero corso all'immaginazione insolita in uno stile vicino alla lingua parlata e alla vita quotidiana. I suoi temi preferiti sono l'amore, la libert, il sogno e la fantasia, la compassione, l'umorismo, la satira contro i potenti, l'avversit per l'oppressione sociale. Le parole alle quali Prvert si affida sono audaci e l'accostamento che crea tra di esse pu sembrare a volte brutale o polemico o blasfemo, ma invece molto pi saggio di quanto possa apparire. I suoi primi testi risalgono al 1930, quando il poeta pubblica sulla rivista Bifur "Souvenirs de famille on l'Ange gardechiourme" ("Ricordi di famiglia ossia l'Angelo aguzzino"). L'anno seguente sulla rivista Commerce, dove lavora Giuseppe Ungaretti come redattore, esce il "Tentative de description d'un diner de ttes Paris, France" ("Tentativo di descrizione di un banchetto a Parigi, Francia") e recita in un film di Marc Allgret, "Pomme de terre". Negli anni tra il 1932 e il '37 si dedica attivamente al teatro, e scrive testi messi in scena dal Groupe Octobre, una compagnia teatrale di sinistra. Lavora anche nel cinema e nel mondo della musica; i testi delle sue prime canzoni, musicate da Joseph Kosma, verranno interpretate da cantanti famosi come Julette Grco e Yves Montand. Nel 1938 si trova a Hollywood per continuare la sua attivit nel campo cinematografico. Scrive il soggetto per un film di Carn, il celebre "Porto delle nebbie", interpretato da Gabin. Gli anni dal 1939 al '44 sono caratterizzati da una discreta attivit cinematografica, ma nel '45 riprende l'attivit teatrale con la rappresentazione di un balletto cui collabora anche Picasso. del 1945 la celebre raccolta di poesia "Parole". Famosa citazione: Bisognerebbe tentare di essere felici, non foss'altro per dare l'esempio.